MENU ×

RILEVANZA E VANTAGGI DELL’OMEOPATIA

In Italia, la pratica della medicina omeopatica è riservata ai medici e la loro competenza minima in omeopatia è stabilita per legge. Anche la autorizzazione delle scuole di omeopatia (private ed universitarie) è stabilita per legge. Tutti medici omeopati sono medici con doppia competenza: quindi sono in grado di offrire doppia diagnosi, doppia prognosi e doppia....

OMEOPATIA E PLACEBO

L’ipotesi del placebo per spiegare l’effettività delle cure omeopatiche è sempre stata negata dai medici omeopati per motivi di ordine pratico legati alla metodologia clinica da loro adoperata. Ogni prescrizione omeopatica nasce dalla definizione di un quadro clinico caratteristico individuale in base alla totalità dei sintomi e segni osservati. Il medicinale....

PROFILO STORICO E DIFFUSIONE

L’Omeopatia è la prima medicina sperimentale dell’era moderna, poiché si trova già codificata nell’”Organo della Medicina Razionale” di Samuel Christian Hahnemann, edito a Lipsia nel 1810, opera che sarà costantemente aggiornata dall’autore (la 5° edizione, postuma); contemporaneamente inizia la pubblicazione delle monografie....

DEFINIZIONE DI OMEOPATIA

DEFINIZIONE OBSOLETA Nel testo del vigente Accordo Stato-Regioni (7.2.2013), l’omeopatia è definita come “metodo diagnostico e terapeutico, basato sulla “legge dei simili”, che afferma la possibilità di curare un malato somministrandogli una o più sostanze in diluizione che, assunte da una persona sana, riproducono i sintomi caratteristici del suo....

IMPATTO REALE DELL’OMEOPATIA NELL’ATTUALE CONTESTO SANITARIO

La valutazione dell’impatto in oggetto è stato condotto sulla base di interviste informali a medici clinici delle categorie sotto indicate. I dati raccolti devono tenere conto dell’incidenza (che si stima elevata) di pazienti che non riferiscono al medico convenzionale di aver intrapreso o di condurre terapie omeopatiche o non ne specificano i modi (ad esempio, esibendo la....

Carica altre notizie